Accireme Testo

Testo Accireme

Despacito da record: è la canzone più ascoltata di sempre
Accireme
si nun' o ssaje so' semp io che avveleno a parlà
e fosse pe' me,
pure 'e muntagne te facesse purtà.
Comme chi se vo' fa e pensa sulo a piglià,
siente a me, senza 'e te posso sulo affunnà
si 'na sora Rosà si me viene a piglià
sto tutto a piezze e perciò

nun è pe' niente buono
nun è pe' niente buono
nun è pe' niente buono

Accireme,
stive cu me chella sera o' bivio 'e Miano
stive luntana e te guardavo, cammenavo e nun parlave
diceve e nun dicive, je parlavo e nun capive.
E cammenanno cammenanno,
io parlavo e nun parlavo,
e te vulevo cchiù vicina

nun è pe' niente buono
nun è pe' niente buono
nun è pe' niente buono

niente 'e buono
Copia testo
  • Guarda il video di "Accireme"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più