Resto Acciso Testo

Testo Resto Acciso

Resto acciso
e 'o cuorpo mantene 'o calore
facile a dì ca stò 'nterra
e nun faccio rummore
cagna chi senza vedé cade p'a via

resto acciso
e 'a morte nun tene dolore
nisciuna sustanza me smove
se rire guardanno chi pare
cercanno 'o piacere 'e chi more e nun more

m'abbasta si collasso
p'a famme 'e fa chhiù ambressa
ca nun manca maje,nun manca maje
nun me moprta e capì
si veco sulo e serpienti
je parlo e tu nun me siente maje,nun me siente maje

cuorpo stiso
l'anema a parte se chiude
cagno accusì senza vestere,
vommeco annuro
ll'ate parlano senza sapé comme pure je

resto acciso
e 'a morte nun tene dolore
ll'ammore ca salva nun chiove
me cride guardanno chi cade
mantene 'o veleno 'e chi more e nun more

m'abbasta si collasso
p'a famme 'e fa chhiù ambressa
ca nun manca maje,nun manca maje
nun me mporta e capì
si veco sulo e serpienti
je parlo e tu nun me siente maje,nun me siente maje
Copia testo
  • Guarda il video di "Resto Acciso"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più