Venice In Love Testo

Testo Venice In Love

Cammino in silenzio senza far rumoreT'incontro che canti a una luna di fiele

E Balli riflessa dentro quel canale Dama vestita di porpora e sale...


Ti vedo orgogliosa specchiarti in un cielo Che semina chicchi di grano è puro

Il tuo sorriso un po' impertinente lento un inchino e il pubblico applaude


son solo parole d'amore di una canzone che suono per te...


M'inviti a seguirti a prenderti il cuore sciogli i capelli con candido ardore..

per una notte avrò le tue graziee dentro i palazzi inizian le danze...


sei amante beffarda che all'alba scompare..ti sfioro mi fermi forse fa un po' male

quell'ultimo sguardo prima di partiree in un letto disfatto coriandoli e miele


Che triste Venezia quando s'accontenta di un click di un turista e in posa si ferma

Dietro una maschera un po' decadente la nostra storia lenta si spegne

Tra quelle calli che san di buon vino, sopra quei ponti a toccare il cielo

Senti la voce che rema nel mareAncora ancora lo vedi c'è il sole!!
Copia testo
  • Guarda il video di "Venice In Love"
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui