Grazie, prego, scusi Testo

Testo Grazie, prego, scusi

Al matinèe
del Giovedì
ballo liscio
al Garden Blu
co l'orchestra Serenade.
Spengono le luci
tacciono le voci
e nel buio sento sussurrar:
Prego:
vuol ballare con me?...
Grazie,
preferisco di no:
non ballo il tango col casquè
perciò....
grazie.
Prego, grazie, scusi...
tornerò

Al matinèe
del Garden Blu
ricchi premi
e cotillons,
fascai d'oro per la Miss.
Spengono le luci,
tacciono le voci
e nel buio senti sussurrar...

Non ballo il tango col casquè
perciò...
grazie.
Prego, grazie, scusi...
tornerò!...
Copia testo
  • Guarda il video di "Grazie, prego, scusi"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più