Lirica D'Inverno Testo

Testo Lirica D'Inverno

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
È quasi una fiaba
questo racconto vissuto con lei!
Dormivo al respir di una quercia
e mi han svegliato due labbra baciandomi...
Mi guardo intorno
e non vedo nessuno
ma un profumo era lì
di chi passando da me mi ha svegliato così!
Quel bacio nel bosco
È troppo vero, un sogno non è!
Quelle labbra disegnano
il suo viso dentro di me,
potrei dipingere lei che non conosco...
Gli occhi di lei, io li sento su me,
nell'aria, dai nidi sui rami,
nell'acqua d'argento di un rio!

Daba daba da
daba daba da
daba daba da!

Là nel bosco voglio vivere
per sognare ancora lei!
Ma di lei mai più mi sognai
fino a che l'inverno arrivò,
il freddo un dì mi svegliò,
lei mi guardava!
Neve, neve, neve!
Nevicava, la baciavo...
Suoni di campane,
e all'altare la portavo...

Da, daba daba daba daba da
daba daba daba daba da!
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.