Carennu Testo

Testo Carennu

Marco Mengoni: il nuovo disco esce a gennaio
Scarica la suoneria di Carennu!
Guarda il video di "Carennu"

Cariri un pozzu cariri,
comu un suli chi jautu si nni sta
cariri 'un vogghiu cariri,
si comu 'na stidda carennu addisiari fa.

Cariri 'un sacciu cariri,
comu un ciuri chi siminatu è
cariri comu cariri?
Si comu 'n addevu additta 'n haju saputu stari mai.

Carennu e 'un tuccannu mai lu funnu,
ni pigghia la lingua dill'ingannu
carennu mutu 'u to silenziu,
m'attrova e ucia senza incantu.

Cariri picchì cariri,
comu un cielu chi 'ncapu misu è
cariri senza cariri,
si comu un sonnu di jonnu,
arruspigghiu unn'hai cchiù.

Carennu unn'hai c'addisiari,
si stidda scumparu do to cielu
carennu astutu lu to cori,
finennu p'asciugari lu to mari...
chi fu amuri, 'unni anniari... Carennu!

-----------------------------------------------

traduzione in italiano

CADENDO

Cadere non posso cadere,
come un sole che se ne sta in alto,
cadere non voglio cadere,
se come un stella, cadendo, farò desiderare

Cadere non so cadere,
come un fiore seminato.
cadere come cadere?
se come un bimbo in piedi non ha mai saputo starci.

Cadendo e non toccando mai il fondo
ci prende la lingua dell'inganno,
cadendo muto il tuo silenzio
mi trova e urla senza incanto.

Cadere perché cadere,
come un cielo che sta su,
cadere senza cadere
se come un sonno di giorno
risveglio non hai più.

Cadendo non hai cosa desiderare
se come una stella scompaio dal tuo cielo,
cadendo spengo il tuo cuore
finendo per asciugare il tuo mare,
che fu amore, dove annegare... Cadendo!

Scarica la suoneria di Carennu!
Lascia un commento