Il Mondo Degli Angeli Testo

Testo Il Mondo Degli Angeli

Romina:
I bambini nel sole, nel buio, dal ghiaccio ai tropici
hanno tutti lo sguardo innocente di chi non sa.
Han sempre voglia di un'altra carezza che aggiusti i riccioli,
di sognare, dormire, giocare finché gli va.

Al Bano:
I bambini comprati e venduti per pochi spiccioli.
Addestrati a rubare, a mentire, a buttarsi via.
I bambini a natale si aspettano dei miracoli
ma milioni di loro non sanno in che giorno sia.

Both:
Ma che razza di mondo è,
quello che non rispetta più,
la diversità e l'ingenuità dei piccoli.
Ma che razza di vento c'è,
sento che ci spazza e che butta giù,
l'innocenza che non tornerà mai più.

Al Bano:
I bambini hanno facce diverse ma il cuore è simile.
Per scaldarsi hanno solo bisogno di umanità.
Romina:
E invece trovano un mondo che non fa volare gli angeli.
E come frecce, lontano il tempo poi li scaglierà.

Both:
Ma che razza di mondo è,
quello che non rispetta più,
la diversità e l'ingenuità dei piccoli.
Ma che razza di vento c'è,
sento che ci spazza e che butta giù,
l'innocenza che non tornerà mai più.

Cristel (Albano jr. in 2009 version):
Dimmi una favola, dimmela tu
se no non mi addormento più.
Both:
Trova una favola, digliela tu
fa che lui sogni un po' di più.
Copia testo
  • Guarda il video di "Il Mondo Degli Angeli"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più