Limone E Cannella Testo

Testo Limone E Cannella

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
C'era un ragazzo felice che problemi non ne aveva mai,

Cannella era dolce lo amava e giocava sempre con lui

e Polidora una maga gelosa del ragazzo s'incapricciò,

lui amava soltanto Cannella e in un albero si trasformò, per non dirle di no in limone allora si mutò.

E per amore Limone una canzone inventò, cantando, e dalla maga lontano volò

e a Carnevale i coriandoli una strega soffiò, e allora a Limone l'amore portò.

Maga Polidora s'arrabbiò e per vendetta gli mandò

una maledizione falsa che tutti quanti ingannò

e un Brighella che era nell'orto mille bugie a tutti inventò,

se quel Brighella era nel torto nessuno mai ci pensò e fu allora così che in Limone allora si mutò.

E per amore Limone una canzone inventò, cantando, e dalla maga lontano volò

e a Carnevale i coriandoli una strega soffiò, e allora a Limone l'amore portò.

Cannella versò tante lacrime che un fiume quasi diventò,

a Carnevale una strega le vide e in coriandoli le trasformò.

Come coriandoli sparsi nel vento l'incantesimo si spezzerà

e Limone respirerà ancora e con Cannella giocare potrà, e sarà allora così che nessuno li disturberà.

E per amore Limone una canzone inventò, cantando, e dalla maga lontano volò

e a Carnevale i coriandoli una strega soffiò, e allora a Limone l'amore portò.

Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.