Riproviamo Ancora Testo

Testo Riproviamo Ancora

Marco Carta sarà un naufrago dell'Isola dei Famosi 2016
Tutta colpa mia, sì mò nun vuò fà pace, tutta a'colpa è a'mia! Me sento comme fossi nu criatur cà chiagne pure senza na ragione, pcchè ce machi tu. Non è niente vero, è stato sulamente na pazzia! Nu lietto scungecato senza ammore! Io tengo sulo a te rind'a stu core, te prego credimi!
RIT.
Riproviamo ancora, dammi un'occasione pe t'o fà spiegà, Cà rind'a stu core mai n'ata guagliona ce putesse stà! T'aggia fatto male, mò nun vuò fà pace, nun me vuò sentì! Mò nun me credi cchiù! P'me nu minuto pare na jurnat sì nun tengo a te! Stong'ascenno pazzo, s'è fermato o'tiemp senza te verè! Sì pe me ce tieni salvame st'ammore, nun m'abbandunà... Te prego aiutami! Nun vivo senza 'e te. Tutta colpa mia, sì mò nun me ricordo tutt'e cose toie. Te prego credimi nun è bugia, sultanto tu cumann'a vita mia, aggio bisogno 'e te! Colpa dell'età, comme nu scemo ascenno insieme a chella là. Tu comme femmena nun vuò fà pace, e dici no sì pure rind'o core tu tieni ancora a me!
RIT.
Riproviamo ancora, dammi un'occasione pe t'o fà spiegà, Cà rind'a stu core mai n'ata guagliona ce putesse stà! T'aggia fatto male, mò nun vuò fà pace, nun me vuò sentì! Mò nun me credi cchiù! P'me nu minuto pare na jurnat sì nun tengo a te! Stong'ascenno pazzo, s'è fermato o'tiemp senza te verè! Sì pe me ce tieni salvame st'ammore, nun m'abbandunà... Te prego aiutami! Nun vivo senza 'e te.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.