Oceano Testo

Testo Oceano

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Con la chitarra accompagnerò
un canto libero di tribù
al fuoco mistico di un falò
io ti cerco attraversando le porte del tempo
e mi tornano in mente i tuoi racconti del mare
come quando ero bambino e tu solo
mi insegnavi ad andare lontano
mi spiegavi i segreti del vento
oceano, oceano
si muove piano dentro noi
oceano, oceano
dimmi che tu mi prenderai con te
e mi porterai via, lontano dal dolore
come un tempo, via, così
sento la tua voce, la marea
sento la tua voce, parlami
tutto si distrugge e si ricrea
seguo la tua voce guidami tu
due stelle basse sull'orizzonte
le luci azzurre di un bastimento
l'ultimo viaggio tu su quel ponte
in un vecchio vestito schiaffeggiato dal vento
e ma mia emozione era un nodo alla gola
per un viaggio da cui non sei tornato
e ti penso a guardare lontano
a intuire un'idea di uragano
oceano, oceano
si muove piano dentro noi
oceano, oceano
dimmi che tu mi prenderai con te
e mi porterai via, lontano dal dolore
come un tempo, via , così.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.