Immaginaria #2 Testo

Testo Immaginaria #2

Ma pecchè 'e 'vvote penzo chello ca vulesse a chistu munno nun esiste
pecchè è sempe accussì, sotto a stu cielo
'o cane mozzeca 'o 'stracciato
diceno sarrà sempe tutte cose comme è stato.
ma i' nun me arrenno e chello ca vulesse
addiventa 'o vero quanno chiudo ll'uocchie
e allora me vasa n'ata vota 'o sole
e dint''o core trovo pace pace pace
Copia testo
  • Guarda il video di "Immaginaria #2"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più