Uno Testo

Testo Uno

Nun me pozzo cchiù spartere accussì tra cuorpo e anema
capa mia ferniscela de arraggiuna'
sento a voce d''o sanghe ca allucca forte vo' libbertà
si a vita te chiamma nun 'a può ffa' cchiù aspetta'

si nu mumento tu campe felice
vale ciento anne 'e salute se dice

canta abballa fanno pace oggi cca' cuorpo e anema
una senza n'ato nun sanno sta'
gira cuorpo e fa' ggira' 'nzieme a tte pure ll'anema
una senza n'ato nun ponno sta'

nun me voglio cchiù spartere accussì tra cuorpo e anema
mo' cu''a panza so' libbero de arraggiuna'

si nu mumento tu campe cuntento
oggi o dimane nun conta cchiù niente

canta abballa fanno pace oggi cca' cuorpo e anema
una senza n'ato nun sanno sta'
gira cuorpo e fa' ggira' 'nzieme a tte pure ll'anema
una senza n'ato nun ponno sta'
Copia testo
  • Guarda il video di "Uno"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più