Mi Danno Tutti 40 Anni Testo

Testo Mi Danno Tutti 40 Anni

Muse, a luglio si esibiranno al Rock In Roma
Scarica la suoneria di Mi Danno Tutti 40 Anni!
Guarda il video di "Mi Danno Tutti 40 Anni"

A.Lamastra/D.Lamastra

Io,
odio Settembre.
Io,
odio la sera.
Quest'aria pulita rinfresca
l'immagine cara.
Mi spiace molto, pensare a qualcuno
che non c'è.
Ma torno a giocare
con questo dolore,
pensando a Te.
E' triste indossare
un pigiama e stare qui,
davanti ad un piccolo schermo a colori.
Immobile,
così.
Sentirsi un pò perduto,
allora Tu,
gridi aiuto
e nessuno ti ascolta.
Sopratutto Lei .
Aspetti la fine del telegiornale,
e dopo a letto vai.
Vorresti gridare
ed invece rimani lì
fermo,
su questa terrazza dell'ultimo piano
a guardare...
Tu,
gridi aiuto
e nessuno ti ascolta
e sopratutto Lei.
Aspetti la fine del telegiornale
e dopo a letto vai.
Vorresti gridare ed invece
rimani lì,
fermo
su questa terrazza
dell'ultimo piano a guardare
dell'ultimo piano a guardare
dell'ultimo piano a guardare
dell'ultimo piano a guardare.
Guarda !
Quante luci che si accendono
e si spengono laggiù.
Da quale finestra accesa,
la sera sei chiusa e
quale mano l'interruttore
insieme a Te
con mossa brusca,
spegnerà...
A volte il pensiero
che male fa!
Comunque qui fuori fà freddo
meglio rientrare
e non pensarci più.
Tu,
gridi aiuto
e nessuno ti ascolta.
E sopratutto Lei.
Aspetti la fine del telegiornale
e dopo a letto vai.
Vorresti gridare
ed invece rimani lì,
fermo
su questa terrazza
dell'ultimo piano
a guardare.
Tu, gridi aiuto
e nessuno ti ascolta.
E sopratutto Lei
aspetti la fine del telegiornale
e dopo, a letto vai.
Vorresti gridare
ed invece rimani lì,
fermo su questa terrazza ..
dell'ultimo piano a guardare
dell'ultimo piano a guardare..
dell'ultimo piano a guardare...
dell'ultimo piano a guardare..
dell'ultimo piano a guardare.

Scarica la suoneria di Mi Danno Tutti 40 Anni!
Lascia un commento