Roma Testo

Testo Roma

J Ax e Fedez tornano con Assenzio
  • Guarda il video di "Roma"
Te ne 'mporta assai de mè,
e io,
m'accoro assai pe 'ttè.
Te sto appresso
e tu?
Ma che guardi?
'Ndo' te perdi tu,
che butti er core un pò de qquà,
e 'n pò de là,
a che pensi?
A te, te 'mporta assai de 'me
che m'addoloro assai pe 'ttè.
Sai so' storie vere
solo quelle 'ndove toppa er core,
e sbatte l'ali e tu me pari matta e scordarella
che sei bella Roma
perchè tu
sei bella ancora?
Mettemo caso ce se ne rinnamora,
che sei bella Roma
perchè tu sei bella ancora.
Pè fa' soffri'
pe' fà sentì,
che cielo ce stà in cielo a Roma
ner cielo acceso rosso foco d'oro rosso,
core d'oro rosso
de sta Roma mia.
te 'mporta assai de noi,
cresciuti sotto l'occhi tuoi,
co' la pioggia e cor sole,
pe' li prati co' le scarpe nove
e sotto i cornicioni
e l'Angioloni e i Papi tristi
e i Papi boni,boni...
e le fioriste e i cascherini
e facce toste....
E metti pure che eravamo regazzini,
Roma
  • Guarda il video di "Roma"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.