Telecomunicazioni Sentimentali Testo

Testo Telecomunicazioni Sentimentali

Muore mentre torna dal concerto, Ligabue: "Ti abbraccio, ovunque tu sia"
Scarica la suoneria di Telecomunicazioni Sentimentali!
Guarda il video di "Telecomunicazioni Sentimentali"

Tu,
m'hai carezzato male ,
in fondo al cuore.
Al contrario del verso della vita.
Sono come un gatto randagio
e so bene in quale vicolo
la nostra storia è finita.
Ti parlo piano al telefono,
dei miei ricordi più cari.
Sono molto triste di fronte alle vetrine
( Video spettatori radio ascoltatori )
Si specchiano donne, uomini, amori.
Ma credi che
ti donino i tuoi nuovi colori?
Quelli che hai inventato
per cambiarti gli occhi.
Per fulminare tutti i cuori,
dei ragazzi come me un pò matti..
Ti parlo piano al telefono,
dei miei ricordi.
( Video spettatori, radio ascoltatori )
Sembra non suonino più le orchestrine,
agli angoli delle cabine telefoniche.
Capiscono che,
non c'è musica per una fine .
Aspettano comunicazioni sentimentali.
Se parlo piano al telefono,
dei miei ricordi mi ascolti?
( Video spettatori Radio ascoltatori )
E se ci pensi bene.
E se mi pensi bene,
se mi pensi proprio bene : non t'ho fatto male.
Tu sì!!!!!!
E l'hai fatto con tutto il cuore.
E se ci pensi proprio bene
ma bene bene , bene...
Dalle vetrine girano a Natale le telecamere
e vorrei al telefono da Te,
un saluto migliore.
( Video spettatori, Radio ascoltatori )

Scarica la suoneria di Telecomunicazioni Sentimentali!
Lascia un commento