Le Dighe Dell'enel Testo

Testo Le Dighe Dell'enel

Tiziano Ferro annuncia il nuovo album: "Il Mestiere Della Vita"
C'era un cervo che salvava souvenirs
Dalle edicole delle stazioni
Sognava di avere una moto
Da mettere in moto
Per andare a visitare
Le dighe dell'enel
E spesso diceva "ma guarda te l'enel
Che dighette che ti tira su!"
Ma lui non c'era mai stato a vedere
Le dighe dell'enel
Lui lo trovi in tutte le stazioni
Preferibilmente nel binario 3
Sempre a pugnare con l'edicolante
Che nasconde nel fortino
Proprio tutte quante
Le ricchezze dell'umanita'
Con una palla fantasia forse se ne va
Lui passa giornate a guardare
Scutulare e riguardare la neve
La testa appoggiata
Sul busto del papa
A 59 carati
Nel taschino la penna si spoglia
Basta che la giri gli s'alza la gonna
Si compiace d'esser senza alleati
Trova questi umani troppo indaffarati
Da non accorgersi
Che gli stanno rubando il tesoro
C'era un cervo che salvava souvenirs
Dalle edicole delle stazioni
Sognava di avere una moto
Da mettere in moto
Per andare a visitare
Le dighe dell'enel
E spesso diceva "ma guarda te l'enel
Che dighette che ti tira su!"
Ma lui non c'era mai stato a vedere
Le dighe dell'enel
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.