Mimì è Una Civetta Testo

Testo Mimì è Una Civetta

Rodolfo
Mimì è una civetta
che frascheggia con tutti.
Un moscardino di Viscontino
le fa l'occhio di triglia.
Ella sgonnella e scopre la caviglia
con un far promettente e lusinghier.
Marcello
Lo devo dir?
Non mi sembri sincer.
Rodolfo
Ebbene no, non lo son.
Invan, invan nascondo
la mia vera tortura.
Amo Mimì
sovra ogni cosa al mondo, io l'amo,
ma ho paura, ma ho paura!
Copia testo
  • Guarda il video di "Mimì è Una Civetta"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più