Sogno Testo

Testo Sogno

Ho sognato che stavia ginocchi
Come un santo che prega il Signor,
Mi guardavi nel fondo degl´occhi,
Sfavillava il tuo sguardo d`amor.

Tu parlavi e la voce sommessa...
Mi chiedea dolcemente mercè,
Solo un guardo che fosse promessa...
Imploravi curvato al mio piè.

Io traceva e coll'anima forte
Il desio tentatore lottò
Ho provato il martirio e la morte,
Pur me vinsi e ti dissi di no.

Ma il tuo labbro sfiorò la mia faccia...
E la forza del cor mi tradì
Chiusi gli occhi,
ti stesi le braccia,
Ma sognavo e il be sogno svanì!
  • Guarda il video di "Sogno"
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui