Mondo A Parte Testo

Testo Mondo A Parte

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Nella tua stanza era come se non ci fosse il tempo
Dalla tua finestra non si vedeva il finto, il marcio
E poi la voce e poi le note e mondo a parte
E poi la sera con luce nera e mondo a parte e poi intima la musica

Come se non come se non sentissimo il male che ascolta e sempre è
Come se non come se non sentissimo il male che, che non muore e sempre è

Nella tua stanza era come se non ci fosse rumore
Nei tuoi occhi non si leggeva nessuna ipocrisia
E poi la voce e poi le note e mondo a parte
E poi la sera con luce nera e mondo a parte e poi intima la musica

Come se non come se non sentissimo il male che ascolta e sempre è
Come se non come se non sentissimo il male che, che non muore e sempre è

Sete di scoprire pelle segreta
Sete di scoprire pelle se...

Poi la voce e poi le note, poi le corde, poi la pace, poi la sera, luce nera e mondo a parte

Come se non... (Come se non sentissimo)
Come se non... (Come se non sentissimo)

Come se non come se non sentissimo il male che ascolta e sempre è,
come se non come se non sentissimo il male che, che non muore e sempre è (il male che ascolta e sempre è, il male che, che non muore e sempre è)
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.