Il Resto è Tutto Uguale Testo

Testo Il Resto è Tutto Uguale

Evasione, Gianna Nannini patteggia un anno e due mesi
Intro

Cammino piano e so correre solo
quando il tuo pensiero mi viene a trovare
ogni sorriso ogni lacrima è per te
prendi il mio respiro altro non so dare

Strumentale

Ultimamente mi sforzo di scoprire
se ci si lascia andare come si va a finire
e ad occhi chiusi fingo di viaggiare
ad occhi chiusi è sempre uguale

A farmi male ogni giorno
sono le carezze che non ti posso dare
il resto è tutto uguale

E dolcemente mi piace immaginare
che come sei partita tu riesca a ritornare
e ad occhi chiusi fingo di viaggiare
ad occhi chiusi ti lascio andare

A farmi male ogni giorno
sono le carezze che non ti posso dare
il resto è tutto uguale

A farmi male ogni volta
sono le parole che non mi hai saputo dire
il resto è tutto uguale

A farmi male ogni giorno
sono quelle cose che non possiamo fare
il resto è tutto uguale
il resto è tutto uguale