Stanotte Testo

Testo Stanotte

Robbie Williams di nuovo padre, video in diretta dalla sala parto
Scarica la suoneria di Stanotte!
Guarda il video di "Stanotte"

Stanotte chi ti pensa ora che non ci sei
e che non sempre dico quello che vorrei
sei andata via correndo, uscita per la via
saltata sulla macchina nuova di tua zia
e io dalla finestra ti guardo e non mi muovo
mi sento una gallina seduta sopra un'uovo
ma al posto dei pulcini spuntano pensieri
quelli belli si ma anche quelli neri
su quello che t'ho detto, quello che t'ho fatto
ci penso e vado avanti e indietro come un matto
stanotte la città è come un buco nero
che inghiotte tutto e tutti mentre un tizio fa il pippero
alla radio che ci prova un po' a tirarmi su
ma poi cambiano musica e non se ne può più
di stare chiusi in casa senza respirare
mi vesto, apro la porta e prendo l'ascensore.

Cammino muro muro quasi senza far rumore
mi sento nelle mani il profumo del tuo amore
che sensazione strana una notte senza stelle
ma con la luna piena un rumore alle mie spalle
c'è un gatto che s'arrampica a me sembra che voli
stanotte anche i lampioni si sentono un po' soli
e allora fanno un circolo per farsi compagnia
ma io non sono in vena, meglio se vado via.

Chissà se stai dormendo, se mi stai pensando
se quello che cercavi in me già te lo sto dando
altri più simpatici magari più brillanti,
belli, eleganti, con voglie più decenti
attenti a non mostrarti le loro debolezze
perché quando ti toccano non è per le carezze
è voglia di portarti a letto, sì, soltanto quella
che gli fa dire sempre e solo "come sei bella".
Non è che voglio dire che io sono diverso,
soltanto certe volte volte senza te mi sento perso
non riesco più a parlare a vevere a m,angiare
in alto guardo il cielo e non riesco a respirare
non riesco più a capire cosa conta veramnte
perché di tutto il resto poi non me ne frega niente
se il tuo nome non lo sento detto dalla mia bocca
qualsiasi altra che vedo, mi piace ma non mi tocca

Cammino muro muro quasi senza far rumore
mi sento nelle mani il profumo del tuo amore
che sensazione strana una notte senza stelle
ma con la luna piena un rumore alle mie spalle
c'è un gatto che s'arrampica a me sembra che voli
stanotte anche i lampioni si sentono un po' soli
e allora fanno un circolo per farsi compagnia
ma io non sono in vena, meglio se vado via.
Cammino muro muro quasi senza far rumore
mi sento nelle mani il profumo del tuo amore
che sensazione strana una notte senza stelle
ma con la luna piena un rumore alle mie spalle
c'è un gatto che s'arrampica a me sembra che voli
stanotte anche i lampioni si sentono un po' soli
e allora fanno un circolo per farsi compagnia
ma io non sono in vena, meglio se vado via.

Il cuore, il sesso, l'anima, il sentimento
e mentre chiudo gli occhi penso a te, mi addormento
e sogno, sogno in fretta perché aspetto già domani
e tolgo le lenzuola perché cerco le tue mani
e mentre penso a tutto e torno a piedi a casa mia
e sotto c'è la macchina nuova di tua zia
e dentro ci sei tu con la tua faccia un po' imbronciata
...scusa se ti chiedo dove cazzo sei stata.

Scarica la suoneria di Stanotte!
Lascia un commento