In Volo Testo

Testo In Volo

(musica: V. Nocenzi / testo: F. Di Giacomo, V. Nocenzi)
Lascia lente le briglie del tuo ippogrifo, o Astolfo,
e sfrena il tuo volo dove più ferve l'opera dell'uomo.
Però non ingannarmi con false immagini
ma lascia che io veda la verità

e possa poi toccare il giusto.


Da qui, messere, si domina la valle

ciò che si vede, è.
Ma se l'imago è scarna al vostro occhio

scendiamo a rimirarla da più in basso
e planeremo in un galoppo alato

entro il cratere ove gorgoglia il tempo.
Copia testo
  • Guarda il video di "In Volo"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più