Lontano Andrei Testo

Testo Lontano Andrei

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Saper dove andare…
Questa ciurma ribelle…
Un incerto futuro…
Lontano andrei…

Volevo fare il pompiere
La tv sforna eroi
Impossibili e belli
Come un sogno irreale

Ho fatto il fuochista
Mi son dato da fare
E col vento e col fuoco
Il fuochista e il pompiere

Ma il futuro non è come un sogno
Cancellato ma vivo… l'uomo è sempre lì
Combatte e si innamora
La terra arde viva… chi l'ascolterà?

Nostra madre terra
In attesa sta
Ma dal nuovo nulla il fuoco continuerà

Saper dove andare
Lontano andrei…
Vecchi cani bastardi…
Così siamo noi…

Per fratello un fuochista
Per amico un bandito
E con loro che vivo
Non me ne vergogno mai
Una ciurma ribelle
Incerto futuro
Saper dove andare…
LONTANO ANDREI…
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.