Aprila Testo

Testo Aprila

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Aprila"
Io non mi sopporto più.
Quello che sento di te
È qualcosa che voglio cantare
È terra che tiene calore, odore.
Quello che dico di te
È la cosa a cui credo di più
Se parlo di te a modo mio, difendo.
E tu, sei blu, il colore che, attraversa me e riempie…
E tu, vivrai tante cose, ma solo in una puoi brillare.
Quello che sento di te: APRILA, questa mia vita aprila,
questa mia vita arida
fammi capire quanto c'è di più…
aprila, mettimi dentro a fragole
e fammi tornare a ridere
fammi sentire libero da me
libero da me….

Perchè io non mi sopporto più.
Quello che sento di te
Son sicuro lo sente anche un re
E qualcosa che rende potente, immortale.
Quello che voglio con te
È portare quella croce che hai
E farti fare un po' meno fatica, sudare con te
E tu, sei blu, il colore che
Attraversa me
E riempieeeee….
Quello che sento di te: APRILA Questa mia vita aprila,
Tirami fuori il bello che per paura non ti ho dato mai…
Aprila, dai il mio indirizzo agli angeli
Lascia speranza ai timidi
Prova a chiamarmi AMORE e non di più
Quello che voglio di te: Aprila, questa mia vita aprila….
Questa mia vita arida, fammi capire quando c'è di più, di piùùùù
APRILA, APRILA, APRILA, APRILA, APRILA, APRILA.
  • Guarda il video di "Aprila"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.