Ciao Tristezza Testo

Testo Ciao Tristezza

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Ciao tristezza, ciao
che cosa sei? che cosa sei?
improvvisamente,
puntuale sempre non cambi mai.
Vivo e ho riguardo di me
che sento il tuo venire.
Tristezza ciao,
ti aspettavo da quasi due ore,
nel frattempo ho cambiato canale,
il mio letto diventa uno scoglio..
non posso piu' dormire!
Tu ti butti
sul mio cuore stanco e cominci
a non farlo girare
a te piace sentirlo morire..
è quasi spento.. è quasi spento.
Ciao,tristezza ciao
dopo la pioggia
l'asfalto è luce
tornano i miei sogni
e li ricordo quando mi sveglio.
Dopo giorni bui
le paure riprendono il percorso
e vanno via via
e diventano nuvole sgonfie
finalmente la testa riparte
e le mani diventano forti.
ciao tristezza ciao
ho scolpito nel fuoco il tuo viso
lo saprò riconoscere sempre
non avrai piu' motivo di entrare
nella mia vita.
Ciao tristezza ciao
che cosa sei? che cosa sei?
Fate sempre dei bei sogni.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.