Immagina Testo

Testo Immagina

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Immagina, quando correvi libero
con le tue scarpe scomode
e tanta voglia di far ben
Immagina, regali senza meritare
leggendo dei coriandoli
quelle atmosfere uniche
Immagina, la prima notte fuori casa
la sensazione di esser grande
ma di non poter decidere
Immagina, la tua ragazza moglie di
di chi ha saputo attenderla
e poi ha spento la sua stella
Immagina, l'umore di tua madre che
quando perdeva l'autobus
e ritardava in fabbrica
Immagina, tuo padre quante cose ancora
aveva da capire lui
come poteva insegnarle a te

Immagina, quando sognavi timido
nei pomeriggi da inventare
di nebbia e di rivincite
Immagina, quei giorni che hai dato tutto
e che nessuno lo ha capito
e ti sei sciolto in lacrime
Immagina, se sangue fosse fragola
se rabbia fosse una carezza
se odio fosse bacio in bocca
Non perdere di quel ragazzo non perdere
la bella parte di vivere
e quindi mettici l'anima e vivila e vivila.
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.