Tristi Giorni Testo

Testo Tristi Giorni

Inserito il 05 Dicembre 2012
Amici, le anticipazioni della quarta puntata
Scarica la suoneria di Tristi Giorni!
Guarda il video di "Tristi Giorni"

Tristi giorni, la luce è una spia
caduta ostaggio
di respiri scavati in un'eternità di cenere.

Ma il sangue è vivo e scuote i piedi
e non sarà un mare che lo fermerà.
Ancora vivo, ancora in piedi,
no non sarà il male che mi fermerà!

Tristi giorni, avrai cura di me
tra Stige e fiamme?
Dall'abisso agitato dell'eternità, nessuno va via.

Ma il sangue è vivo e scuote i piedi
e non sarà un mare che lo fermerà.
Ancora vivo, ancora in piedi, no non sarà il male che mi fermerà.

Scarica la suoneria di Tristi Giorni!
Lascia un commento
   

Le Ultime News

Sei appassionato di cucina? Ecco qualche consiglio per te

Links