Gina Testo

Testo Gina

Tiziano Ferro: "A 40 anni sarò padre"
Scarica la suoneria di Gina!
Guarda il video di "Gina"

uno due quattro sette nove è il numero della ruota che non gira
uno ventiquattro ventisette se prendo l'ascensore arrivo in fretta
nove nove nove nove due ricordo queste cose anche dell'altro
tredici novanta trentasette speravo che crescendo fossi uguale

quattro due nove trentadue è il numero della morte che ti cerca
tre due cinque sessantotto se vieni qui da me non faccio nomi
quattro frette sono ancora in corsa, due corse fanno invece una rincorsa
il suono di due campanelli d'oro, ricordo giorni e mesi di lavoro

sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei

uno due dodici diciotto mi giro qui nel letto col cappotto
sette biscotti tengo nelle tasche e poi se tu mi guardi io ti mangio
uno trecentoottantasette ricordo ancora quando mi hai comprato
mille milioni di miliardi le stelle sono tutte nei tuoi sguardi

sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei
ti telefono domani per vedere se ci sei sei sei sei

Scarica la suoneria di Gina!
Lascia un commento