Cicerenella Testo

Testo Cicerenella

(POPOLARE)

Cicerenella mia, si' bona e bella!
Cicerenella tenéa nu ciardino
e ll'adacquava cu ll'acqua e lu vino...
Ma ll'adacquava po' senza langella...
Chist'è 'o ciardino de Cicerenella...
Cicerenella teneva na gatta
ch'era cecata e purzí scontraffatta...
La strascenava cu meza codella...
Chest'è la gatta de Cicerenella...
Cicerenella teneva nu gallo
e tutta la notte nce jéva a cavallo...
Essa nce jéva po' senza la sella...
E chisto è lo gallo de Cicerenella...
Cicerenella teneva nu ciuccio
e ll'avéa fatto nu bellu cappuccio...
Ma nu teneva né ossa e né pelle...
Chisto è lu ciuccio de Cicerenella...
Cicerenella tenéa na gallina
che facéa ll'uovo de sera e matina...
Ll'avéa 'mparata a magná farenella...
Chest'è 'a gallina de Cicerenella...
Cicerenella tenéa na pennata,
e, tutta la notte, steva allummata...
E ll'allummava co la lucernella...
Chesta è 'a pennata de Cicerenella...
Cicerenella teneva na vótte:
mettea da coppa e asceva da sotto...
E nun ce steva tompagno e cannella...
Chesta è la vótte de Cicerenella...
Cicerenella tenéa na remessa
e nce metteva cavallo e calesse...
E nce metteva la soja tommonella...
Chesta è 'a remessa de Cicerenella...
Cicerenella tenéa na tièlla,
frijeva ll'ove cu la mozzarella...
e le ffrijeva cu la sarcenella...
Chesta è 'a tièlla de Cicerenella...
Cicerenella mia, si' bona e bella
Copia testo
  • Guarda il video di "Cicerenella"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più