La Sindrome Di Lorena Testo

Testo La Sindrome Di Lorena

La mia sorellina giocava con bambole ricche e strafiche case a tre piani cani Ferrari e tante amiche, tipi sorridenti come Presidenti nessuno che inventi una famiglia che vive di stenti. Dopo i 20 si accorse che sotto la pelle non c'era il volume delle modelle belle e famose che tra polveri bianche e palanche tese, ingoiano più rospi che al cinese. Perché l'uomo la sa lunga se gli si allunga, è un succo mieloso ma che non punga. Ho un pungiglione che ti gonfia l'addome lascia un ricordo poi diventa cieco e sordo ; il suo sperma non era d'accordo e lui ti ha usata come prelibata e sul Raccordo ti ha detto : “paga il debito ho diventerò collerico , fa la brava che è una schiava ciò che merito”.
[Rit.] Bella gioia non stare in paranoia , impugna la cesoia , taglia la testa al boia , impugna la cesoia [x 2]
La televisione mi ripropone le buone , non mi ribello , mica mi trastullo con Marzullo; da citrullo non m' accorgo se nel gorgo c'è chi mente, probabilmente non tutte le tante sono contente. Si vede che per chi dirige la tetta il cinema non aspetta e questa è una gavetta , ma c'è una tripletta che mentre zompetta , sospetta : ' meno male che non volevo fare la valletta!'.. e bambole erotiche vendono natiche a uomini loschi che ha figlie femmine a cui fanno prediche e puzzano d'alcool , puzzano d'altro , non puzzano affatto e sanno di pulito per far gradito all'olfatto minaccia il magnaccia che allaccia rapporti con madama e con la fame sulla faccia , l'uomo caccia e si caccia nei guai per uno sbaglio , ascolta un consiglio : dacci un taglio!
[Rit.] Bella gioia non stare in paranoia , impugna la cesoia , taglia la testa al boia , impugna la cesoia [x 2]
L'uomo di fama s'allontana dalla famiglia e la Lolita che si piglia ha l'età di sua figlia , la civetta si pavoneggia , poi gliele canta da Usignolo, tre uccelli in uno solo! Ma l'uomo di fama brama , sa una formula strana, compra ogni bambolona , collezione moda
Vesta da poeta e La modella come argilla , conquista la meta con un diamante che brilla.
Bella Ciao!! E' solo un' arrivista , di quelli che ti dicono 'Ti amo' appena ti hanno vista.
Ora con dolcezza ti sbaciucchia e ti accarezza , poi trova l'amichetta e le confida quanto ti disprezza. Non è all'altezza delle Bambole che dormono , che come le bambole più aprono le gambe e più si rompono. Se capita decapita, sparisci e non ricapita finchè non insorgono!!
  • Guarda il video di "La Sindrome Di Lorena"
Questo sito utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner o scrollando la pagina ne accetti l'uso.Per info leggi qui