Notte Di Natale Testo

Testo Notte Di Natale

Evasione, Gianna Nannini patteggia un anno e due mesi
quanto è tardi e qui a casa mia
lei non chiama più
è un Natale da buttare via
lei viene più
guardo il telefono e penso a lei
vetri appannati son gli occhi miei
quante neve sta venendo giù
chi la fermerà...
la candela è ancora accesa
presto si consumerà...
Dio tu stai nascendo e muoio io
tu che faresti al posto mio
ora che perdo pure lei
ho dato un calcio ai sogni miei
Dio ma che Natale è questo mio
campane a festa anche per me
se tu mi senti ma perché
non fai tornare chi non c'è più
quanta neve sta venendo giù
piangerà con me...