Milano Roma Testo

Testo Milano Roma

Nasce la JovaTV, il primo canale televisivo web dedicato e realizzato da Lorenzo Cherubini
Scarica la suoneria di Milano Roma!
Guarda il video di "Milano Roma"

Noi ci chiamiamo come? Primo + Squarta
col volume a ciabatta
quelli mezzi Roma Zoo, mezzi Robba Coatta
se non ti va schiatta c'ho motivi di fuoco sui tuoi motivi di carta
c'ho la posta in gioco alta
qua fuori è l'inferno che se mi fermo...
c'è chi si aspetta che io riparta
gente che sta con il microfono in mano
andiamo, primo in combutta col dogo club di milano
si, facciamo fuori i tuoi impianti
qui vogliono i numeri: per quelli c'è Grandi
comandi sia, metto sull'attenti voi zero-zero
tu sul mio treno sei solo un passeggero
tu più su col suono che ti fa prigioniero
lo stereo col suono giusto te lo bussa primero
dai, quando passo prendo ostaggi, pugni e calci
bello tu con il rap non sai che farci!

Milano suona, Roma risponde
il Guè e Jack la furia cultura che si diffonde
ehi faggiano sentici bene,
suoniamo diversi ma suoniamo insieme!
Milano suona, Roma risponde
Primo + Squarta quegli altri non vanno oltre
ehi faggiano sentici bene,
suoniamo diversi ma suoniamo insieme!

Se scrivo sedici barre vi chiudo in sedici sbarre
due scimitarre: una alle palle l'altra sopra alle spalle
G. Pequeno il tipo con lo stile nelle mani
paga stipendi cinesi ed incassa prezzi italiani
da MI alla capitale come il vizio alla pena
il tizio fa scena io gli cambio il colere del sangue in vena
sfondo diciotto crù, sembri rimasto sotto tu
stringo micro, canna, tette e cash: Dottor Guè Octopus
non sono versi ma movimenti tellurici
affronto coi barbiturici a rapper peripatetici
patetici sentici: dogo, primo + squarta
chiudo affari a Giakarta, tu strisci come una carta
Visa o Diners, fuori per queste Vagiaine
troppe smanie, uomini d'azione per privarti del domani e
i seri sanno chi è il lirico king numero uno
tu sei come Dio: non ti ha mai visto nessuno!

Rit.

Il sole sorge di notte dentro al mio parco
il messaggio pesa come fallopa ma è senza il taglio
è il mio mondo che gira al contrario
luce nel buio, il grado brucia il mercurio nel circondario
è rap maraio!
milano trema la pula vuole giustizia
la camera a fuoco fittizia l'identità del dogo
primo: se roma chiama rispondo
secondo: se voi rimate per mangiare io solo per incassare il conto
finti gangsta ditemi chi è che spara
sappiate che fuori avete la Fiesta e non l'Impala
corno da capi bara impara da jack la furia
la mia lirica è dura dillo alla fibbia della mia cintura
bene, ora ti espongo i miei punti ma di sutura
il tuo rap è come Lycra, si ricicla percè è spazzatura
se dici che chiami gli amici vai in questura
per questo ho il dito sul micro e levo la sicura, frà!

Rit.

bomboclat!

Scarica la suoneria di Milano Roma!
Lascia un commento