La Musica Non C'è Testo

Testo La Musica Non C'è

Volevo dirti tante cose, ma non so da dove iniziare,
Ti vorrei viziare,
Farti scivolare addosso questo mondo infame

Mettermi fra te e cento lame mentre cerco il mare
Penso non avrebbe senso fare un tuffo immenso se non ci sei tu a nuotare.
E tu che sai colmare
E tu che sai calmare

C'è troppa luce dentro la stanza
Questo caldo che avanza e io non dormirò.
E scusa se non parlo abbastanza ma ho una scuola di danza nello stomaco.
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c'è.

Vorrei farti cento cose ma non so da dove iniziare
Ti vorrei iniziare
Bella che non ti va di ballare,
Ma bella che se balli le altre ti guardano male.
Che c'hai sempre qualcosa da insegnare
Mi metti in crisi e in questo testo non ti riesco a disegnare.
Vorrei portarti al mare, anzi portarti il mare.

C'è troppa luce dentro la stanza
Questo caldo che avanza e io non dormirò.
E scusa se non parlo abbastanza ma ho una scuola di danza nello stomaco.
E balla senza musica, con te.
Sei bella che la musica non c'è

E in fondo tutto quello che volevo, lo volevo con te.
E sembra stupido ma ci credevo e ci credevi anche te.
E non è facile trovarsi mai
Oh mai, oh mai
E tu mi dici "meglio se ora vai, ormai è tardi".

C'è troppa luce dentro la stanza
Questo caldo che avanza e io non dormirò.
E scusa se non parlo abbastanza ma ho una scuola di danza nello stomaco
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c'è

Sei bella che la musica non c'è
Sei bella che la musica non c'è
Sei bella che la musica non c'è
Sei bella che la musica non c'è
Copia testo
  • Guarda il video di "La Musica Non C'è"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più