Disegni Nel Vento Testo

Testo Disegni Nel Vento

Adesso cammino e indovino dove porta la strada.
Uno straccio di pane e di luna
che seguo ovunque tu vada.
Dove il passo comincia o finisce, ma io sto cercando il tuo mare.
Ed il tempo è rimasto un bambino che vive in una goccia di sole.

E lascio i miei sogni a te,
per non essere più così soli.
E tengo i ricordi per me,
ma come in un battere d'ali.
E davanti a Dio mille anni è un addio, attraverso una lacrima e il tempo,
saremo io e te, disegni nel vento.

Così adesso cammino e indovino
dove porta quel ponte.
Dove inizia e finisce il destino dei passi verso un altro orizzonete.
E lascio i miei sogni a te,
perchè tu li riprenda domani.
E tengo i ricordi per me,
ma come in un battere d'ali.

E davanti a Dio mille anni è un addio, attraverso le lacrime e il tempo,
saremo io e te, disegni nel vento.

Per sempre io e te, disegni nel vento.

Lascio i miei sogni a te
per non essere più così soli.
E tengo i ricordi per me
ma come in un battere d'ali.

E davanti a Dio mille anni è un addio, attraverso le lacrime e il tempo,
saremo io e te, disegni nel vento.

Per sempre io e te, disegni nel vento.

Soli io e te un disegno nel vento.
Copia testo
  • Guarda il video di "Disegni Nel Vento"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più