Le Solite Cose Testo

Testo Le Solite Cose

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Soffoca l'alba un'immagine sul vetro
che non so ancora dove collocare
batte forte contro la finestra
e mi costringe a pensare

Sul mio vestito solo ghiaccio
e sotto i piedi niente terra
non posso rimanere, ma voglio stare ferma a guardare …
c'è confusione per le solite cose

Dentro al petto c'è un alveare
che profuma d'api e miele
zero battiti al secondo
specie quando cambia il tempo

non posso rimanere,
ma voglio stare ferma a guardare …
c'è confusione per le solite cose
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.