A Regina D''e Città Testo

Testo A Regina D''e Città

Amici 14: Francesco Renga nuovo giudice
Scarica la suoneria di A Regina D''e Città!
Guarda il video di "A Regina D''e Città"

Canto napulitano a che so' nato,
'e Napule so' tropp''nnammurat'
nunn'è sultanto pizza e mandulino
fatte'na cammenata a margellina
Je 'nce so' stato e nun m''a
scordo cchiù,
'o sole, 'a luna e chillu mare blu
tutte 'e segrete 'e chilli viche astritte
addò stannne scetate pure 'a notte.
Ma comme è bella Napule,
'ncopp'e quartiere o' vommero
saglienne pe' pusilleco
guardate sta città
'A sape tutt'o munno
'a truove ind'è ccanzone
e chi è napulitano
si parte torna ccà
So tropp' belle pur'e guaglione napulitne
si s'annammorano overamente te ranno 'o core
e io ca so' nato mille chilometre luntano
pure rimane venesse a vivere pproprje ccà
Ma comme è bella Napule,
è 'A Regina De' Città.
Je spero e venì a Napule a cantà,
voglio sentì 'o calore 'e chesta gente
'o ssaccie ca si vogl' fa' 'o cantant'
sta scelta primma o rpp' ll'aggia fa.

Ma comme è bella Napule, 'ncopp'e quartiere o' vommero saglienne pe' pusilleco guardate sta città 'A sape tutt'o munno 'a truove ind'è ccanzone e chi è napulitano si parte torna ccà So tropp' belle pur'e guaglione napulitne si s'annammorano overamente te ranno 'o core e io ca so' nato mille chilometre luntano pure rimane venesse a vivere pproprje ccà Ma comme è bella Napule, è 'A Regina De' Città.

Scarica la suoneria di A Regina D''e Città!
Lascia un commento