Via Col Vento Testo

Testo Via Col Vento

Evasione, Gianna Nannini patteggia un anno e due mesi
Qualche volta ti sento, sono sicuro sei tu
il tuo profumo col vento arriva fino a quassù
quelle volte mi pento della mia gelosia
ma è soltanto un momento e il vento presto ti riporta via (non resisto)
certe sere di maggio ti dimentico un po'
ma poi trovo il coraggio e cerco tra i ricordi che ho
ed è allora che è peggio che il dolore è di più

e penso a te,
io penso a te
e penso a te
io penso a te

devo stare più attento, non illudermi mai
perché spesso il rimpianto torna quando sembra vinto ormai
Ma io ancora ti sento sono sicuro sei tu

e penso a te,
io penso a te
e penso a te
io penso a te