L'amore È Quell'intertempo Testo

Testo L'amore È Quell'intertempo

Fabri Fibra condannato per aggressione: colpì un ragazzo con un microfono
Scarica la suoneria di L'amore È Quell'intertempo!
Guarda il video di "L'amore È Quell'intertempo"

Se mi ostino a scrivere, il mio destino sarà D' eccedera e D' lettere
ma nessuna è quella giusta se non mi permetterà di mettere le labbra alla
faccia il mio francobollo sulla tua busta. Qualsiasi movimento faccia, con queste
maledette braccia, pare inutile, se non mi posso chiudere con te in spiaggia
a fare gare e a colorare sabbia e giudice, è una testugine sul bagnasciuga d'acquaragia.

L'amore è quell'intertempo, in cui qualcuno ti, trattiene e ti, tira in una stanzetta,
e tu, cerchi di fuggire e di restare, indipende nel mondo ma quando, ci ripensi ti,
ricredi e ti, ritiri e ti, sembra il caso di restare, perchè il mondo non è poi così grande,
e la suddetta stanzetta, non è poi così male. E allora ti, giri e baci e benedici chi, ti stima ma
svanisce e scopri che nessuno ti stima o ti tira e ti si era solo, impignato il maglione nella maniglia.
Uscendo fuggi con la prima che capita, e a fin di bene fingi di perderti sai capita ?, il fatto è che
faresti tutto solo per poter passare ancora un po di tempo assieme

Scarica la suoneria di L'amore È Quell'intertempo!
Lascia un commento