Furestee Testo

Testo Furestee

Tiziano Ferro annuncia il nuovo album: "Il Mestiere Della Vita"
Quanti stràs senza pas
Quanti rùsari de sas
Quanti urazioni nela nocc senza gnanca segnas
E un ciot nela scarpa
Quanta tera ho scrusciat, senza vurev fat del mal
Tera che ho fai bestemà gnanca mai reguradà
E nò anche maiada

Furestee anca che nela via che la sà tut de me , nela piazza che ma recugnus e dumanda perchè
Furestee deparme cun l'umbrìa che ries piò a stà ma dre
cun tel cor che rimbalza nel co per finim sùta ai pè
Nel picà la tua pòrta

Quanti fac senza oc
Quanti pensér cun tel boc
per mea rempians ul me temp ho scundut l'urelòc
In sul funt delà bùrsa
Quanti lecc senza sùgn
Quanta memoria de legn ,dùra cumè questa porta che la par un disegn
I culùr fò de pòst

Furestee anca che nela via che la sà tut de te , nela piazza che parla che rit ma senza savé
Furestee ma su me , cun l'umbrìa che rios piò a stam a drè , cun tel cor che rimbalsa in del cul per finim suta i pè
Quant te verdet la pòrta

Quanti stras senza pas
Quanti rosari de sas
Quanti urazioni nela nocc senza gnanca segnas
E un ciot nela scarpa
E un ciot nela scarpa
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.