La Terza Onda Testo

Testo La Terza Onda

Suor Cristina regala il suo cd al Papa
Scarica la suoneria di La Terza Onda!
Guarda il video di "La Terza Onda"

Barca tuca la riva, sfrega la punta gratta la spiaggia
tera, tera incazzada che la se lamenta per ogni mè pass,
troppa, troppa la nocc che ho pasaa sura l'acqua fantasma
tera, tera bastarda che spuserà el veent per bufam in dii oecc
unda lama de spada, labbru de dama, lengua de früsta
unda che la carezza.... unda che sgàrla e messeda i riflèss
unda mann che me ciapa che la me rüzza fina a cà mia
unda, unda seguunda che la me tira ancamò in mezz al laagh
vita, vita de frosna, vita sfilzada de punta in soel fuund
vita, vita mulagna, gira la roeda e tira la corda
tera, tera che specia ogni rüdera che porta foe el laagh,
tera che ogni matena cun la stessa facia la specia anca me

E sun che a specià la terza unda e sun che per vedè cume la sarà
e sun pruunt a basà la terza unda e sun pruunt a ciapà tücc i so s'ciàff

Dona dona sbagliada, roesa tajada e poe trada via
dona, dona de tera, roesa che l'era mea la mia,
roesa che la te spuung e intaant che la spuung la te lassa el prufoemm
dona che impara da l'unda a regurdatt che te seret un omm
rema rema via el muund fin duè l'acqua la g'ha pioe memoria
scappa da quela corda che gira che gira e te liiga al puntiil
unda unda busarda prema te rüzza e dopu te sbrofa
aria de carta de vedru che frega e che frega per fatt turnà indree
vita che la se incastra e l'è disegnaada a lisca de pess
vita che la sbrissiga versu quel siit in de gh'eet voeja de vèss
unda che la te porta fina a la spunda de là
per fatt sentì püssee forta la voeja de turnà a cà.....

Scarica la suoneria di La Terza Onda!
Lascia un commento