Marinai, Donne E Guai Testo

Testo Marinai, Donne E Guai

Vasco Rossi, il Live Kom ‘016 parte da Lignano Sabbiadoro
Marina, marina, marone!
In ogni porto ce n'è una bona
Ogni porto una scazzottata
La licenza desiderata
Il tenente ci toglierà

Marinai, donne e guai
Quando arriva l'equipaggio
Vanno tutti all'arrembaggio
di ragazze e cabaret

Marinai, donne e guai
E la ronda gira gira
Per poterli sorvegliare
Questi diavoli del mar

Sottocapo ci perdoni,
Maresciallo per favore
Dopo mesi di alto mare
Questo è il men che si può far

Marinai, donne e guai
Quando arriva l'equipaggio
Vanno tutti all'arrembaggio
di ragazze e cabaret

Marinai, donne e guai
E ogni volta c'è qualcuna
Che si asciuga un lacrimone
Salutando da laggiù

. . . . . .

Sottocapo ci perdoni,
Maresciallo per favore
Dopo mesi d'alto mare
Questo è il men che si può far

Marinai, donne e guai
Quando arriva l'equipaggio
Vanno tutti all'arrembaggio
di ragazze e cabaret

Marinai, donne e guai
E ogni volta c'è qualcuna
Che si asciuga un lacrimone
Salutando da laggiù
Salutando da laggiù

Marinai... donne e guai...
Donne e guai!
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.