Scamarcio Testo

Testo Scamarcio

Fabri Fibra condannato per aggressione: colpì un ragazzo con un microfono
Scarica la suoneria di Scamarcio!
Guarda il video di "Scamarcio"

Lo so come sei e come ti vorrei
lo so come sei e come
Gli eserciti schierati dichiarano la guerra
Lecca leccami bene non sono tua sorella
Scombinata dal padre
L'identità di mio figlio
Gesù Krishna di Dio
Non sono il tuo coniglio
Scamarcio
È coperta di favole e qualcosa rimane
Il debole è lui
Accoglimi in paradiso
In punta di piedi il viso
Ma il debole è lui
lo so come sei e come ti vorrei
lo so come sei e come
C'è la luce dell'acqua scolorita in cielo
Aprimi bene la bocca
Che ci sta entrando un treno
Cullarti al ritmo dell'acqua
Amarti senza sapere
Va giù come un sospiro in fondo al mio piede
Scamarcio
È coperta di favole e qualcosa rimane
Il debole è lui
Accoglimi in paradiso
In punta di piedi il viso
Ma il debole è lui
Ballerina che balli dentro una cucina
Coi sacchi di farina
Io ti guardo dal buco
Ballerina che balli dentro una cucina
Coi sacchi di farina

Scarica la suoneria di Scamarcio!
Lascia un commento