Ancora Non C'è Testo

Testo Ancora Non C'è

Tiziano Ferro: "A 40 anni sarò padre"
Scarica la suoneria di Ancora Non C'è!
Guarda il video di "Ancora Non C'è"

ancora non c'è
mi chiedo il perchè
evapora in fumo e senza respirare
ancora non c'è
una parte di me indefferente
è troppo facile
lasciarmi perdere
subisco ancora indifferenza e guardo te
ancora non c'è
non ci sarai
vedrai

e guardami sognare adesso
è una pioggia di pensieri che
mi stringo con me stessa
non è certo come ieri
quando eri tu una prigione nel mio blu
il sale sulle mie ali
tinto di zucchero e rimani
l'ultimo dei miei pensieri
ma il primo dei miei problemi
fuori dalle mie mani
comprata dai tuoi bracciali
che mi lasciano il colore di un grigio senza sole
ti penso se a qualcosa vale

ancora non c'è
mi chiedo il perchè
evapora in fumo e senza respirare
ancora non c'è
una parte di me indefferente
è troppo facile
lasciarmi perdere
subisco ancora indifferenza e guardo te
ancora non c'è
non ci sarai
vedrai

dicono di me e
che ho perso tutto e tutti
sanno prendere e le loro conclusioni
ma sarò solo io di fronte a me stessa
a uno specchio che rifletta
portami via portami via
se non per odio lascerò la scia
di ogni lacrima che è colpa mia

ancora non c'è
dimmi chi sei
non ti ho avuto mai
mi inganna e lo sai

i tuoi sorrisi nelle mie mani
i tuoi domani su falsi piani
come aquiloni senza piu spago
mi chiedo se a qualcosa a vale


ancora non c'è
mi chiedo il perchè
evapora in fumo e senza respirare
ancora non c'è
una parte di me indefferente
è troppo facile
lasciarmi perdere
subisco ancora indifferenza e guardo te
ancora non c'è
non ci sarai
vedrai
vedrai

Scarica la suoneria di Ancora Non C'è!
Lascia un commento