Lacrime di gioventù Testo

Testo Lacrime di gioventù

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Lacrime di gioventù"
Per chi naviga verso un altro mondo
perché questo non gli va più giù
vorrei fare un po' di più
e impegnarmi fino in fondo
per chi si sente stretto nella morsa
delle sue perplessità e sa
d'aver perso troppo già
e vuole vincere almeno una corsa
a chi ha bussato dappertutto ormai
e sulla porta gli hanno detto no
a chi è rimasto solo in mezzo ai guai
vorrei potermi dedicare un po'
vorrei riuscire a dare quel che ho
a dare tutto quello che si può
ed ogni spirito vicino al mio
vorrei che a liberarlo fossi io
per queste lacrime di gioventù
vorrei davvero fare un po' di più
vorrei che non cadessero mai giù
vorrei che non cadessero
a te che resti sola dietro un vetro
mentre guardi chi va via ormai
e già piangi perché sai
che non tornerà più indietro
a te che invece te ne stai in disparte
perché bella non ti sei vista mai
e una storia non ce l'hai
ma l'aspetti a braccia aperte
ed ogni spirito vicino al mio
vorrei che a consolarlo fossi io
per queste lacrime di gioventù
vorrei davvero fare un po' di più
vorrei che non cadessero mai giù
vorrei che non cadessero
quante cose vorrei fare
potrei dare a tutti io
se io avessi braccia
grandi come il cuore mio

  • Guarda il video di "Lacrime di gioventù"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.