Extraterrestre Testo

Testo Extraterrestre

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Extraterrestre"
Cada día me doy mas cuen; estoy equivocado de planeta.
Bailo y doy palmas a la vez
y voy zapateando y sin cabeza.
Os veo andar; nada que ver conmigo,
yo soy desigual y un poco confundido.
Si me acerco más, escucho los latidos,
todos al compás:
el tuyo, el suyo con el mío.
  • Guarda il video di "Extraterrestre"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.