Sul Fondo Del Mare Testo

Testo Sul Fondo Del Mare

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Sul Fondo Del Mare"
Sdraiato sul fondo del mare
Conterei bolle d'aria salire
Quanta fretta hanno mai d'arrivare
Tornare lassù e poi svanire
Rimango sdraiato per ore
Dove il sole non può più arrivare
E la luce ha cambiato colore
Si spegne sul fondo del mare
Si spegne intorno a me
Nel buio immobile
Silenzio dentro me…
Non piango più
Sdraiati sul fondo del mare
I miei sogni non sanno nuotare
Che sollievo poterci parlare
Vederli tornare a volare
Sdraiato sul fondo del mare
Tra l'eco di voci lontane
Mi sono fermato a guardare
Le stelle sul fondo del mare
Silenzio intorno a me
Lontano anche da te
Irraggiungibile…
Non piango più
Sdraiato sul fondo del mare
Non mi venite a cercare
Ho un'ora e non voglio pensare
Sdraiato sul fondo del mare
  • Guarda il video di "Sul Fondo Del Mare"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.