Giulia Testo

Testo Giulia

Vestiti che t'accompagno e sei cosi' felice: come mai?
Sei cosi' bella col cappello la mia bella attrice: mi amerai?
Andiamo a piedi che c'e' il sole che c'e' primavera
fra un po' comincerai a parlare e non ti fermi piu':
lo sai che ho fatto un sogno bello proprio ieri sera
e dentro e dentro c'eri tu?
Tieni bene la mia mano in questa confusione: vieni qui,
lo sai non mi ricordo piu' di quella tua canzone: fa cosi',
adesso sei cosi' contenta ti sei ricordata,
la mia piu' grande ammiratrice sei sempre tu:
cammini e canti per la strada hai l'aria innamorata
dimmi: lo sei anche tu?
Saluti dietro al vetro poi non ti vedo piu';
e se tornassi indietro chissa' che faccino,
che grande sorpresa:
oggi stai con me, ti porto a Roma insieme a me;
ti piace cosi' tanto viaggiare, fermarti a guardare: sei come me
e arrivera' quel ponte cosi' magico
che mentre mangi sotto ti passan le macchine, come fara'?
Ti guardo dallo specchietto bella e pensierosa: hei, come va?
Hai visto com'e' bella Roma e' quasi vergognosa: come fa?
E ogni volta che ritorno e' sempre un' emozione
e oggi, forse, e' anche piu' grande perche' sei qua,
adesso sai dove ti porto? alla televisione, vedrai ti piacera':
canto questa canzone che parla di noi due,
di un uomo e di sua figlia
che viaggiano un po' come due fidanzati: dimmi se ti va;
quanta passione hai dentro gli occhi,
e adesso che comincia l' orchestra ti blocchi, ti emozionera':
e' l'amore, e' sempre lui che fa cantare,
e' come adesso stiamo cantando alla luna,
stiamo per tornare
Copia testo
  • Guarda il video di "Giulia"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più