Troppi Limiti Testo

Testo Troppi Limiti

Eh si va...eh si va...
eh si va...eh si va...
eh si va...eh si va...

Io non capisco perché non mi rispetti
ma appena puoi mi imiti
qui non si parla solo dei miei difetti
ci stanno anche dei limiti

Sto correndo sul bagnato la mia lingua in mano
ogni ricordo di famiglia sembra troppo lontano
io ho lo shock della vita di coppia
vado dentro la mia testa il cervello mi scoppia
Sarei terrorizzato quando sento ti amo
sarà che io non ho mai visto i miei neanche darsi la mano
ero troppo ritardato a 11 anni è successo
ho sfondato una vetrata e inciampai su me stesso
E finendo all'ospedale qualche medico ha chiesto
come fossi ancora in vita dopo un taglio su questo collo
storto e depresso
ancora in mano mi resta una dose di buon umore me la siringo in testa
Almeno questa, dammi questa soddisfazione
dammi il nome d'uno che rispetti
e cosa metti, ammetti che la tua è un'ossessione
va a finire che in me ti rispecchi

Io non capisco perché non mi rispetti
ma appena puoi mi imiti
qui non si parla solo dei miei difetti
ci stanno anche dei limiti
La mia ragazza ha parecchi amici stretti
grido allo specchio uccidili
li brucerei e li farei a pezzetti
però ci stanno dei limiti

Stammi lontano, ho la pelle che scotta
e la gente lo capisce è la scena che è cotta
e lo stomaco subisce ogni sera una botta
e la testa mi scoppia, la testa mi scoppia
Ogni singola serata il nervoso raddoppia
e la gente chiusa in casa ammazzare la coppia
ho confuso troppe strade perdendo la rotta
e la testa mi scoppia, la testa mi scoppia
Io sono uno di voi e no uno di loro
perso in questo labirinto, al cervello un foro
guardami al lavoro, mi manca la spinta
mi vedi demotivato, ma è tutta una finta
Io ti vorrei per sempre mettila incinta
la chiudi in un baule e vai con la quinta
ho la faccia convinta eppure non m'accetti
io non capisco perché non mi rispetti

Io non capisco perché non mi rispetti
ma appena puoi mi imiti
qui non si parla solo dei miei difetti
ci stanno anche dei limiti
La mia ragazza ha parecchi amici stretti
grido allo specchio uccidili
li brucerei, li farei a pezzetti
però ci stanno dei limiti

Che cazzo imiti, non vengono queste rime
deprimiti, sto finendo le tue cartine
allineati che sei il prossimo
e se respiravi il rap, ora è solo gas tossico
sto-stop aaah
ma dimmi chi ti critica
se cambi mezza faccia in clinica
anche la mimica, se la qualità è sparita
hai paura della sorte nah io della vita-vita
Tasserò-serò sta musica estiva
arriva Fibra la dinamo discorsiva
Reagisco odio questa scena passiva
eh si va...eh si va

Io non capisco perché non mi rispetti
ma appena puoi mi imiti
qui non si parla solo dei miei difetti
ci stanno anche dei limiti
La mia ragazza ha parecchi amici stretti
grido allo specchio uccidili
li brucerei, li farei a pezzetti
però ci stanno dei limiti

Io non capisco perché non mi rispetti
ma appena puoi mi imiti
qui non si parla solo dei miei difetti
ci stanno anche dei limiti
La mia ragazza ha parecchi amici stretti
grido allo specchio uccidili
li brucerei, li farei a pezzetti
però ci stanno dei limiti
Copia testo
  • Guarda il video di "Troppi Limiti"
Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per migliorare la tua navigazione. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina acconsenti all'uso dei cookie.leggi di più