Radici Testo

Testo Radici

Gli album più attesi alla fine dell'estate: da Ligabue a Vasco
Nel pomeriggio l'hanno vista andare giù
Mani in tasca verso il fiume
Il giorno dopo galleggiava sull'acqua
Portata dalla corrente
Come un albero che
Ha perso le radici

Uomini e donne tutti in fila lungo una strada
Che si perde tra i campi
Lunghe preghiere che si alzano al cielo
E dal cielo ricadono
Come pioggia su un albero
che ha perso le radici

Oltre i magazzini di raccolta
Sotto il ponte delle case di latta
Un po' più in là dell'inceneritore
Ho perso le radici

Il giorno dopo l'hanno vista tornare su
E camminare sull'acqua
Hanno sentito la sua voce nell'aria
E i suoi passi nel cortile
Come pioggia su un albero
Che ha perso le radici

Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.