Un'altra Come Te Testo

Testo Un'altra Come Te

Fabio Rovazzi: arriva l’accusa di plagio
  • Guarda il video di "Un'altra Come Te"
Un'altra come te
se non ci fosse la dovrebbero inventare
un'altra come te
sarebbe troppo da desiderare

sembravi un angelo
la prima volta che ti ho vista in quel locale
è stato un attimo
con la tua freccia mi hai colpito dritto al cuore
peccato che io stia morendo di dolore

un'altra stronza come te
io non l'ho mai incontrata
dal giorno che sei nata tu rovini la mia vita
tu mi hai usato, poi buttato e senza una ragione
e mi hai lasciato con in mano solo una canzone

un'altra come te
che cosa ho fatto per doverla meritare?
un'altra come te
cosa darei per farti male

è già da tempo sai
che sogno di buttarti giù dalle scale
se non bastasse poi
con la mia macchina io ti potrei investire
peccato solo che sei bella da morire

un'altra stronza come te
io non l'ho mai incontrata
dal giorno che sei nata tu rovini la mia vita
mi hai preso a calci e a pugni
al lato senza una ragione
sarà perchè tu dentro al petto hai solo silicone

un'altra come te, un'altra come te
un'altra stronza come te
non la posso sopportare
ti chiedo scusa ma
io non ti chiamo amore

un'altra stronza come te
io non l'ho mai incontrata
dal giorno che sei nata tu rovini la mia vita un'altra stronza come te
non l'auguro a nessuno
e con il sorriso ti regalo questo vaffanculo
  • Guarda il video di "Un'altra Come Te"
Questo sito web utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e per migliorare la tua esperienza. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scrollando la pagina o cliccando qualunque elemento sottostante acconsenti all'uso dei cookie.